08/10: REGIONI: AUTONOMIE FVG; OK A REGOLAMENTO CARTA FAMIGLIA

lunedì 8 ottobre 2007



ZCZC0639/SXR
YTS15204
R POL S41 S04 QBXK
REGIONI: AUTONOMIE FVG; OK A REGOLAMENTO CARTA FAMIGLIA

   (ANSA) - UDINE, 8 OTT - Parere favorevole, stamani a Udine,
da parte del Consiglio delle Autonomie Locali allo schema di
regolamento per l'attivazione della ''Carta Famiglia''. La
misura, prevista dalla legge regionale 11 del 2006 e illustrata
dall'assessore regionale alla Salute, Ezio Beltrame, e' stata
approvata a maggioranza con 16 voti favorevoli, un'astensione
(Comune di Gorizia) e un voto contrario (Comune di Trieste).
   ''Attiviamo - ha spiegato Beltrame - una misura promozionale
per le famiglie che hanno figli, tesa a valorizzare la famiglia
in quanto tale e il suo ruolo genitoriale, semplificando il piu'
possibile le regole di accesso alla misura, riservata a chi ha
un reddito Isee inferiore ai 30 mila euro, quindi a una buona
parte delle famiglie della Regione''. (SEGUE).

     Y2T-BUO
08-OTT-07 15:22 NNN
ZCZC0640/SXR
YTS15204
R POL S41 S04 QBXK
REGIONI: AUTONOMIE FVG; OK A REGOLAMENTO CARTA FAMIGLIA (2)

   (ANSA) - UDINE, 8 OTT - Il Comune di Trieste ha presentato al
Consiglio un documento, sollevando critiche e chiedendo di
aumentare ''in modo significativo'' le risorse finanziarie da
trasferire agli Enti locali a fronte di maggiori spese e di un
carico di lavoro aggiuntivo. Beltrane si e' detto convinto che
la copertura finanziaria sara' adeguata. ''Abbiamo gia'
trasferito ai Comuni un milione e mezzo di euro per iniziare ad
adeguarsi alla misura - ha dichiarato - e poi andremo avanti con
le due convenzioni gia' in atto, per energia e trasporti, con
l'obiettivo di definire l'importo esatto da mettere in
Finanziaria, che sara' pari a circa dieci milioni di euro''.
   I fondi regionali, ha fatto sapere infine l'assessore,
saranno integrati con quelli previsti dalla Finanziaria
nazionale, che ha istituito il Fondo per le politiche della
famiglia. ''Con il ministro della Famiglia Rosy Bindi - ha
concluso Beltrame - abbiamo gia' fatto un accordo di programma
per un intervento regionale a sostegno delle famiglie numerose,
che sara' complementare a quando gia' previsto dalla Carta''.
(ANSA).

     Y2T-BUO
08-OTT-07 15:22 NNN