Al via Salone internazionale del gusto

martedì 24 ottobre 2006


Al via Salone internazionale del gusto

(regioni.it) Il Salone Internazionale del Gusto, che si svolge a Torino dal 26 al 30 ottobre, è una manifestazione fieristica a cadenza biennale, conosciuta a livello internazionale, organizzata da Slow Food, Regione Piemonte, sponsor storico e principale, e, per la prima volta quest'anno, dalla Città di Torino. Dal 1996 è un appuntamento costante per chi vuole scoprire, conoscere e apprezzare il meraviglioso mondo dell'enogastronomia. Un'esposizione commerciale che ha, però, la peculiarità di essere rivolta principalmente alle produzioni artigianali su piccola scala; svolge, perciò, nei confronti del pubblico una funzione educativa per comprendere le caratteristiche e la storia di prodotti eccellenti, ma poco conosciuti e per contrastare l'omologazione determinata da un mercato globalizzato, penalizzante per la piccola produzione.

Filo conduttore di questa edizione del Salone del gusto è il concetto di cibo Buono, cioè bontà organolettica che va dalla scelta delle materie prime ai metodi produttivi che non ne alterino la qualità; Pulito, nel senso che l'ambiente deve essere rispettato; Giusto, perché la giustizia sociale va perseguita attraverso la creazione di condizioni di lavoro rispettose dell'uomo e dei suoi diritti. Il Salone del Gusto si caratterizza sempre più come un momento di incontro diretto tra la produzione di qualità e i consumatori: una vasta esposizione di biodiversità agroalimentare che il pubblico può acquistare, conoscere, degustarne i prodotti attraverso varie occasioni come i Laboratori del Gusto, momenti di educazione alimentare e del gusto per adulti e scolaresche, esibizioni di grandi chef, spazi dedicati alle cucine tradizionali di vari Paesi del mondo, convegni. Evento parallelo e collegato è Terra Madre, meeting internazionale tra le comunità del cibo, dove sono protagoniste realtà generalmente isolate o poco conosciute, linfa vitale per la biodiversità agroalimentare nel mondo.

(red/24.10.06)

 

N. 808 - 24 Ottobre 2006