Agricoltura: "Biologico" in Consiglio dei Ministri

mercoledì 11 aprile 2007


Agricoltura: "Biologico" in Consiglio dei Ministri

(regioni.it) Paolo De Castro, ministro delle Politiche agricole alimentari e Forestali, ha annunciato che, vista l’approvazione da parte della Conferenza Stato-Regioni del testo di legge sul biologico, dovrebbe essere approvato venerdi' prossimo in Consiglio dei Ministri.

 ''Il testo - ha detto De Castro - tiene conto delle nuove regole comunitarie sul biologico. Prevede delle norme piu' restrittive sui controlli e sui marchi di qualita' e impone maggiori condizioni di trasparenza''.

''Naturalmente - ha concluso - il testo potra' trovare arricchimento in Parlamento''.

CONFERENZA STATO-REGIONI: 29/03/2007 Parere sullo schema di disegno di legge recante disposizioni per lo sviluppo e la competitività della produzione agricola ed agroalimentare con metodo biologico - Punto 8 B dell'o.d.g. - Rep. atti n.64/CSR

"Se dopo essere stato licenziato dal consiglio dei ministri il disegno di legge sul biologico approdasse al Senato, la commissione Agricoltura sarebbe certamente pronta a raccogliere l'invito del ministro De Castro", afferma il presidente della commissione Agricoltura al Senato Nuccio Cusumano che raccoglie l'invito del ministro delle Politiche agricole Paolo De Castro ad un voto bipartisan sul provvedimento e l'auspicio che l'esame e il voto sul testo si svolgano per commissione deliberante. E' un modo del resto condivisibile, aggiunge Cusumano, "per portare a compimento l'iter legislativo su un provvedimento che, per sua stessa natura, non dovrebbe rappresentare materia di scontro tra i poli".

(red/11.04.07)

 

 

 N. 908 - 11 Aprile 2007