+T -T


Manovra: Zingaretti, vicino agricoltori, tradite le promesse "Salvini ha fatto orecchie da mercante dopo tante chiacchiere"

martedì 8 gennaio 2019


ZCZC2796/SXA
XCI58047_SXA_QBXB
U POL S0A QBXB

   (ANSA) - ROMA, 8 GEN - "Sono vicino agli agricoltori oggi in
piazza a Roma per chiedere al Governo misure straordinarie per
contrastare la terribile crisi della produzione nazionale di
olio extra vergine di oliva. Vanno ascoltate le loro ragioni e
concordo con la Coldiretti su questo aspetto, è stato grave il
tradimento del mancato riconoscimento nella Manovra approvata a
fine anno di risorse adeguate a far risollevare la produzione di
olio italiano, di un'eccellenza unica al mondo alla base della
dieta mediterranea. Il Governo gialloverde, a partire proprio da
Salvini, ha fatto orecchie da mercante con gli olivicoltori e li
ha traditi dopo le promesse e le chiacchiere dei mesi scorsi.
Con il Bilancio della Regione Lazio appena approvato, invece,
sono stati stanziati 1,5 milioni di euro come prima forma di
sostegno all'olivicoltura e alla castanicoltura".
   Lo scrive il Presidente della Regione Lazio, Nicola
Zingaretti.

(ANSA).

     VR-COM
08-GEN-19 13:00 NNN