XYLELLA: CENTINAIO, ''PROTESTA GILET ARANCIONI A ROMA? VEDREMO COSA DECIDERANNO''

giovedì 7 febbraio 2019


ZCZC
ADN0899 7 ECO 0 ADN ECO NAZ

           ''noi stiamo lavorando con organizzazioni per dare risposte''
      Roma, 7 feb. (AdnKronos) - "Stiamo lavorando con le organizzazioni
agricole per dare le risposte che attendono, sia con Coldiretti che
con i gilet arancioni". Ad assicurarlo è il ministro delle Politiche
agricole Gian Marco Centinaio, nel corso di una conferenza stampa al
Mipaaft, a proposito della questione Xylella che sta mettendo a ferro
e a fuoco la Puglia e ha destato una plateale manifestazione dei gilet
arancioni il 7 gennaio a Bari, gli stessi che hanno annunciato per il
14 febbraio analoga protesta a Roma con i trattori.
      "Se dovessero farla visto che è il giorno di San Valentino - ha
commentato Centinaio con una battuta - ci diremo quanto ci vogliamo
bene. Noi stiamo cercando di dare risposte. Vediamo cosa decideranno".
      Centinaio ha poi ammesso che "l''unica cosa a cui non ho ottemperato è
stata la mia visita a Bari il 31 gennaio, intanto perché quel giorno
c''era il Consiglio dei ministri sul Dpcm per il riordino del ministero
(il via libera definitivo delle competenze del turismo al Mipaaft,
ndr) e dovevo esserci per forza e, in secondo luogo, perché non
avevamo ancora deciso il percorso" da seguire rispetto agli
emendamenti stralciati daldl semplificazioni". (segue)
      (Arm/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
07-FEB-19 15:40
NNNN


ZCZC
ADN0900 7 ECO 0 ADN ECO NAZ

      (2) =

      (AdnKronos) - Quanto al decreto sul piano Xylella sul quale la
Conferenza Stato- Regioni ha posticipato il parere, Centinaio si
mostra fiducioso su un''approvazione nei tempi previsti (il 13
febbraio) in quanto ha ricevuto garanzie dagli assessori regionali
"spero di sì, e ha riferito che c''è stato un confronto con i
territori, da parte degli assessori regionali mi hanno detto che
dovrebbe andare tutto bene. Presumo che non ci saranno modifiche
sostanziali. Sono fiducioso". Il piano prevede uno stanziamento di 100
milioni di euro e di interventi per procedere con le eradicazioni
delle piante infette, la creazione di una fascia cuscinetto, e altre
misure volte ad arginare il fenomeno con maggiore incisività rispetto
al passato.
      (Arm/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
07-FEB-19 15:40
NNNN