Quote latte: Corte Ue, Italia deve ricalcolare rimborsi

mercoledì 11 settembre 2019


ZCZC0591/SXA
OBX82163_SXA_QBXB
U ECO S0A QBXB


   (ANSA) - BRUXELLES, 11 SET - L'Italia deve ricalcolare i
rimborsi delle multe latte pagate in eccesso dai produttori. Lo
ha stabilito la Corte di Giustizia Ue. La sentenza si riferisce
al ricorso presentato da alcuni produttori veneti per la
campagna lattiero-casearia 2003/2004, nella quale vennero
rilevati dei prelievi supplementari (multe) più alti del dovuto,
con l'Agea che ne dispose la restituzione, escludendo però
alcuni produttori.
   Dal ricorso di alcuni di questi contro la decisione di Agea
al Tar e al Consiglio di Stato origina la sentenza di oggi, con
cui la Corte ricorda l'obbligo delle autorità italiane
competenti di correggere le decisioni incompatibili con il
diritto dell'Unione e stabilisce che si debba procedere ad una
nuova valutazione dei diritti dei produttori.(ANSA).

     YY5I
11-SET-19 12:35 NNN