ENERGIA: RISPARMIO E EFFICIENZA, FONDI ALLE REGIONI

lunedì 29 gennaio 2007



ZCZC0149/SXR
YAO10381
U CRO S56 QBKA
(NEWSLETTER AMBIENTE)
   (ANSA) - ROMA, 29 gen - Lo stanziamento dei 7.656.313 euro
affidato al programma per promuovere e realizzare attivita'
destinate al risparmio e all'efficienza energetica e allo
sviluppo delle rinnovabili e' gia' stato ripartito tra Regioni e
province autonome.    All'Abruzzo sono destinati  Euro
190.973,73, alla Basilicata Euro 111.489,10. La Calabria gode di
un finanziamento pari a  280.558,02 euro, la Campania si
aggiudica uno stanziamento di 721.913,22euro.    All'Emilia
vanno 516.381,83 euro, 181.570,34 euro al Friuli e 651.410,76
euro al Lazio. La Liguria si aggiudica 227.974,84 euro, la
Lombardia  1.120.233,69 euro e le Marche 215.871,75 euro. Vanno
al Molise 78.341,76 euro, al Piemonte 544.047,48 euro, alla
Puglia  520.849,95 euro, alla Sardegna 235.162,05 euro.    La
Sicilia puo' godere di uno stanziamento di 634.258,45 euro, la
Toscana di 458.314,46 euro, l'Umbria di 138.763,32 euro, la
Valle D'Aosta di 54.297,15 euro e il Veneto di 581.482,25euro.
Alle due e province autonome di  Bolzano e Trento vanno
rispettivamente risorse pari a 95.371,62 e 97.048,08 euro.   
Risorse pari a 850.701,54 euro sono invece destinati alla
copertura degli oneri sostenuti da Cassa conguaglio per il
settore elettrico per l'esecuzione delle attivita' e per l'
effettuazione di attivita' di monitoraggio e diffusione dei
risultati.
(ANSA).

     XLO
29-GEN-07 10:49 NNN