ACCORDO ITALIA-GRECIA-TURCHIA PER LA REALIZZAZIONE DI UN GASDOTTO

martedì 31 luglio 2007


ACCORDO ITALIA-GRECIAURCHIA PER LA REALIZZAZIONE DI UN GASDOTTO

Il 26 luglio 2007 il ministro dello Sviluppo economico,

Pier Luigi Bersani, il ministro greco dello Sviluppo,

Dimitri Sioufas, il ministro turco dell'Energia e

delle risorse naturali, Hilmi Güler, hanno firmato

un accordo relativo alla realizzazione di un

sistema di gasdotti per l'importazione in Italia

di gas naturale prodotto dall'Area del Caspio,

attraverso la Turchia e la Grecia. L'accordo

estende anche alla Turchia i contenuti dell'accordo

intergovernativo del novembre 2005 tra Italia e Grecia

per l'interconnessione mediante gasdotto sottomarino

delle reti di trasporto di gas naturale tra

Italia e Grecia (progetto IGI). Il progetto

"è il primo e il più avanzato, in grado di

collegare l'area del Caspio ai consumatori europei",

come ha osservato Bersani, il quale ha aggiunto

che questa operazione consentirà di "fornire

quantità supplementari di gas naturale

all'Europa" nell'ottica di un "mercato unico

e integrato dell'energia a vantaggio dei

consumatori europei", nonché consolidare

la cooperazione energetica tra Europa e

Turchia rafforzando ulteriormente

"la dimensione euro-mediterranea della

politica energetica italiana".

Quanto ai tempi di realizzazione del progetto,

il ministro ha garantito che si metterà al lavoro

da subito per rispettare i tempi:

entro il 2012, o forse il 2011. Bersani

ha quindi sottolineato che l'Italia ha

lavorato molto per raggiungere gli obiettivi

della propria strategia energetica anche

con le riforme di liberalizzazione, ed ha

precisato che nell'ultimo anno sono stati

conclusi o avviati sette accordi internazionali

per l'interconnessione delle reti di trasporto

del gas e dell'elettricità.

http://www.governo.it/governoinforma/dossier/gas_accordo/index.html