+T -T


TEVERE: ZINGARETTI "NULLA DA CHIEDERE A CAMPIDOGLIO"

lunedì 22 gennaio 2018




ZCZC IPN 147
POL --/T
TEVERE: ZINGARETTI "NULLA DA CHIEDERE A CAMPIDOGLIO"
ROMA (ITALPRESS) - "Non ho cose particolari da chiedere al
Campidoglio. Questa era un nostro dovere, voltare pagina sul
Tevere, ma soprattutto dimostrare che alle parole seguono i fatti
e oggi questo e' un fatto molto concreto, non il solito slogan o
la solita promozione di qualcosa che faremo". Lo ha detto il
presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che questa
mattina ha partecipato al sopralluogo sui cantieri dei lavori per
la pulizia delle banchine del Tevere aggiudicati con un bando
pubblico da 2 milioni e 130mila euro in tre anni per la
manutenzione ordinaria e straordinaria del Tevere nel tratto di
competenza da Casel Giubileo all'Isola Tiberina. "Abbiamo iniziato
tre anni fa e finalmente si cominciano a vedere i risultati - ha
aggiunto -. Ora, come sempre abbiamo fatto, e' utile la massima
collaborazione tra istituzioni, perche' se viaggiamo uniti e
insieme le cose migliorano per i cittadini, e questa nostra
propensione conferma che avendo Roma nel cuore noi facciamo di
tutto per la Capitale, a prescindere da chi la governa. Bisogna
salvare il Tevere e noi in questo modo lo facciamo con amore e con
rispetto per questa citta' meravigliosa. Intanto, lo dico ai
cittadini, se volete e se e' bel tempo il weekend adesso si puo'
fare una passeggiata qui perche' ora comincia a essere pulito".
(ITALPRESS).
mac/dp/red
22-Gen-18 12:28
NNNN


NNNN