+T -T


Acque reflue: Min.Ambiente, avviati 124 interventi

giovedì 31 maggio 2018


ZCZC7391/SXB
XSP14109_SXB_QBXB
R CRO S0B QBXB

Per superare tutte le infrazioni entro il 2022-23
   (ANSA) - ROMA, 31 MAG - Le multe comminate oggi dalla Corte
di Giustizia europea all'Italia sul trattamento delle acque
reflue sono "più che dimezzate rispetto all'orientamento di 6
anni fa", a testimonianza "che da parte del Governo Italiano si
è lavorato (e si continua a lavorare) per superare le
inadempienze di fronte all'Europa e, soprattutto, per migliorare
significativamente i servizi di depurazione delle acque ove sono
insufficienti o inefficienti". E' quanto si legge in una nota
del Ministero dell'Ambiente, in cui si sottolinea che "dal 2014
il ministro Gian Luca Galletti ha avviato una serie di azioni
per affrontare le criticità evidenziate dalla Ue".
   In particolare, spiega il Ministero, "è stata avviata
un'azione di coordinamento e impulso alle Regioni e agli enti
locali che hanno la titolarità del servizio idrico e che come
noto nella gran parte del Mezzogiorno non hanno attivato
servizio idrico integrato con l'affidamento al Gestore Unico".
   Gli agglomerati ancora non a norma o assenti sono così scesi
a 74 (di altri 7 è previsto i collaudo entro fine 2018), si
legge nel comunicato, "ma la situazione resta grave, nonostante
le risorse finanziarie del Governo coprano tutto, perché la
governance del Sistema idrico integrato non è a norma di legge,
in vaste aree non c'è il Gestore Unico e non ci sono spesso
neanche gli enti d'Ambito: con conseguente parcellizzazione e
miriade di gestioni in economia da parte dei singoli comuni o
consorzi di comuni. Prova ne è che dei 124 interventi
programmati (nei 74 agglomerati) per un importo complessivo
interamente finanziato di 1 miliardo e 800 milioni, 83 sono
gestiti dal commissario unico ma 41 restano in capo a comuni,
consorzi, regioni e altri enti.
   In particolare, a livello regionale, 89 interventi in 48
agglomerati riguardano la Sicilia, 16 in 13 agglomerati la
Calabria e 9 in 6 agglomerati la Campania. (ANSA).

     BAC
31-MAG-18 18:26 NNN