+T -T


REGIONE LIGURIA. "METTEREMO MANO NOI DOVE NON LO FARÀ GOVERNO"

lunedì 2 luglio 2018


ZCZC
DIR0341 3 POL  0 RR1 N/POL / DIR /TXT 


TOTI RIPENSA LEGGI NO BOLKESTEIN, CASE POPOLARI, LEGITTIMA DIFESA

(DIRE) Genova, 2 lug. - "Cercheremo di tornare a mettere mano noi
a tutto quello che questo governo non fara'". Cosi' il presidente
della Regione Liguria, Giovanni Toti, ribadisce la volonta' di
intervenire nuovamente su tre proposte di legge regionale -anti
Bolkestein, alloggi popolari e legittima difesa- impugnate dai
precedenti esecutivi di centrosinistra, come rilanciato ieri sul
palco di Pontida, al raduno della Lega.
   "Sulla Bolkestein il governo ha detto che interverra' con una
legge nazionale per sterilizzare la direttiva e quindi aspettiamo
di vedere quale sia l'iniziativa che coinvolgera' tutte le
regioni- elenca il governatore-, sulla risistemazione degli
alloggi popolari e le graduatorie per gli aventi diritto, pur non
potendo contravvenire a una pronuncia della Corte costituzionale,
penso che ci sia spazio per tarare la legge che aveva fatto
qualche mese fa l'assessore Scajola". Infine, ricorda Toti,
"sulla legittima difesa, Forza Italia ha chiesto di
calendarizzare un suo progetto di legge, gia' in Parlamento a
firma del capogruppo Mariastella Gelmini. Vedremo che cosa fara'
la Camera".
  (Sid/ Dire)
13:06 02-07-18

NNNN