ACQUA, COSTA: GOVERNO PUBBLICO SU INTERO CICLO. RAFFORZARE CONTROLLO SU PRIVATI

mercoledì 25 luglio 2018



PPA0118 1  PEC NG01 1124 ITA0118;


(Public Policy) - Roma, 25 lug - "È prioritario garantire
l''accesso all''acqua come bene comune anche attraverso gli
strumenti normativi europei, in particolare appoggiando la
proposta di direttiva sulla qualità delle acque per il
consumo umano e promuovendo il governo pubblico e
partecipativo dell''intero ciclo delle acque, incentivando
sistemi di riduzione degli sprechi". A dirlo è stato il
ministro dell''Ambiente Sergio Costa in audizione in VIII
commissione alla Camera.
"Sarà necessario rafforzare la capacità di controllo delle
autorità competenti, per esercitare il dovuto monitoraggio
dei privati coinvolti nella fornitura, gestione e
distribuzione dell''acqua - ha aggiunto Costa - Sarà garantito
al pubblico l''accesso a tutte le informazioni e ai dati
ambientali. A tal fine occorre implementare una banca dati
nazionale che renda fruibili e raccolga i dati e le
informazioni relative ai prelievi e ai consumi".
(Public Policy) @PPolicy_News
NAF
251539 lug 2018