+T -T


SPIAGGE. DA ABRUZZO PROGETTO 'LIFE 17', COSTE PROTETTE E FRUIBILI

venerdì 19 ottobre 2018


ZCZC
DIR0865 3 AMB 0 RR1 N/POL / DIR /TXT


"2 MILIONI DI EURO PER IL TURISMO E TUTELA AMBIENTALE"

(DIRE) Pescara, 19 ott. - Un progetto di crescita turistica e di
studio per valorizzare ulteriormente le coste abruzzesi. E' stato
presentato questa mattina dall'assessore Parchi e Riserve della
Regione Abruzzo, Lorenzo Berardinetti, il progetto 'Life17
Calliope' che, con un finanziamento di circa 2 milioni di euro
avviato in collaborazione con Cipro, si pone l'obiettivo, nel
prossimo quinquennio, di recuperare e proteggere le sabbie e le
scogliere delle aree protette abruzzesi, anche rendendole
maggiormente fruibili ai turisti. Non solo interventi sui luoghi,
ma anche studio e ricerca grazie alla collaborazione con
l'Universita' degli Studi del Molise e il Crispe, il Centro
Italiano Ricerche e Studi per la Pesca, cui e' affidata la
comunicazione e la divulgazione dell'importanza del progetto e i
suoi sviluppo in ambito nazionale e internazionale. Undici i
Comuni abruzzesi coinvolti: Pineto, Silvi, Roseto degli Abruzzi,
ortona, San Vito, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Torino di
Sangro, Casalbordino e San Salvo.
L'Abruzzo, e' stato ricordato, ha il 33% del territorio
sottoposto a tutela ambientale e concentra l'88% della
biodiversita' europea. Tra quindici giorni arrivera' la prima
tranche del finanziamento nelle casse della Regione Abruzzo e si
potra' iniziare a lavorare ai cinque obiettivi del progetto
Calliope. Parliamo della protezione e il recupero degli habitat
marini, dunali e di scogliera cui saranno destinati 22mila euro;
la protezione e il recupero delle spiagge con l'installazione di
passerelle in legno e delimitazioni con cordini e paletti per
migliorarne la fruizione soprattutto in estate (140 mila euro);
la redazione di un Piano di Azione costiero regionale per la
distribuzione dei futuri finanziamenti in programmazione; azioni
di comunicazione e sensibilizzazione a cittadini, operatori
economici ed enti territoriale; infine le azioni di divulgazione
presso scuole di ogni ordine e grado della costa abruzzese.
(Afa/Dire)
13:33 19-10-18

NNNN
ZCZC
DIR0866 3 AMB 0 RR1 N/AMB / DIR /TXT

SPIAGGE. DA ABRUZZO PROGETTO 'LIFE 17', COSTE PROTETTE E FRUIBILI
"2 MILIONI DI EURO PER IL TURISMO E TUTELA AMBIENTALE"

(DIRE) Pescara, 19 ott. - Un progetto di crescita turistica e di
studio per valorizzare ulteriormente le coste abruzzesi. E' stato
presentato questa mattina dall'assessore Parchi e Riserve della
Regione Abruzzo, Lorenzo Berardinetti, il progetto 'Life17
Calliope' che, con un finanziamento di circa 2 milioni di euro
avviato in collaborazione con Cipro, si pone l'obiettivo, nel
prossimo quinquennio, di recuperare e proteggere le sabbie e le
scogliere delle aree protette abruzzesi, anche rendendole
maggiormente fruibili ai turisti. Non solo interventi sui luoghi,
ma anche studio e ricerca grazie alla collaborazione con
l'Universita' degli Studi del Molise e il Crispe, il Centro
Italiano Ricerche e Studi per la Pesca, cui e' affidata la
comunicazione e la divulgazione dell'importanza del progetto e i
suoi sviluppo in ambito nazionale e internazionale. Undici i
Comuni abruzzesi coinvolti: Pineto, Silvi, Roseto degli Abruzzi,
ortona, San Vito, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Torino di
Sangro, Casalbordino e San Salvo.
L'Abruzzo, e' stato ricordato, ha il 33% del territorio
sottoposto a tutela ambientale e concentra l'88% della
biodiversita' europea. Tra quindici giorni arrivera' la prima
tranche del finanziamento nelle casse della Regione Abruzzo e si
potra' iniziare a lavorare ai cinque obiettivi del progetto
Calliope. Parliamo della protezione e il recupero degli habitat
marini, dunali e di scogliera cui saranno destinati 22mila euro;
la protezione e il recupero delle spiagge con l'installazione di
passerelle in legno e delimitazioni con cordini e paletti per
migliorarne la fruizione soprattutto in estate (140 mila euro);
la redazione di un Piano di Azione costiero regionale per la
distribuzione dei futuri finanziamenti in programmazione; azioni
di comunicazione e sensibilizzazione a cittadini, operatori
economici ed enti territoriale; infine le azioni di divulgazione
presso scuole di ogni ordine e grado della costa abruzzese.
(Afa/Dire)
13:33 19-10-18

NNNN