Sciopero clima: Regione Marche, ne condividiamo le ragioni

venerdì 15 marzo 2019


 

Sciapichetti, nostre scelte e programmi per sviluppo sostenibile

(ANSA) - ANCONA, 14 MAR - "La lotta ai cambiamenti climatici

si gioca e si vince a livello locale. Istituzioni e cittadini

sono i protagonisti di questa battaglia per il nostro futuro e

per quello delle nuove generazioni". Lo afferma l'assessore

regionale all'Ambiente Angelo Sciapichetti, rivolgendosi agli

studenti in piazza in tutta Europa e ai ragazzi che

manifesteranno domani nelle Marche. "La Regione Marche - osserva

- condivide, idealmente e concretamente, le ragioni dello

sciopero proclamato in tutto il mondo, sulla scia dell'impegno

stimolato dalla giovane Greta Thunderg. Global Strike for Future

è un evento che deve coinvolgerci tutti, che deve stimolare, sul

territorio, una riflessione, non più rinviabile, sul futuro del

nostro pianeta e sugli interventi concreti da attivare". "Siamo

in prima fila - dice ancora Sciapichetti - in questa che è una

vera e propria battaglia per la salvaguardia dell'esistenza. La

Regione vi è concretamente impegnata, con le scelte strategiche,

con la propria programmazione, con la destinazione delle proprie

risorse verso una crescita e uno sviluppo sostenibile. Siamo

convinti che sia possibile conciliare lo sviluppo delle attività

economiche con la salvaguardi ambientale".(ANSA).

COM-CAD/SA

14-MAR-19 17:56 NNN