IMBALLAGGI, REGIONI: CONCENTRARSI SU RESPONSABILITÀ ESTESA PRODUTTORE

martedì 9 luglio 2019



PPA0088 1  PEC NG01 1386 ITA0088

 

(Public Policy) - Roma, 09 lug -  Nella raccolta e gestione dei
rifiuti da imballaggio "il sistema consortile si è rivelato efficace,
ma nel recepimento della direttiva sulla responsabilità estesa del
produttore occorre far fare al sistema un salto di qualità, affinchè
sia incrementata la copertura dei costi. Il correttivo che si propone
consiste nel differenziare il contributo a carico dei produttori e
degli utilizzatori, a seconda della qualità dell'imballaggio
prodotto-utilizzato, per disincentivare la produzione di imballaggi
difficilmente riciclabili, e prevedere che il contributo sia quindi
coerente con quanto previsto dalla direttiva 2008/98/Ce, così come
modificata dalla direttiva 2018/851. Si ritiene infatti che occorra
concentrare l'attenzione sulla responsabilità estesa del produttore,
che relativamente alla questione imballaggi può declinarsi in diverse
modalità, anche non strettamente di competenza dell'Accordo
Anci-Conai".

Lo ha detto Gianni Lampis, coordinatore della commissione Ambiente ed
Energia della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nel
corso di un'audizione alla Camera davanti alla commissione Ambiente
nell'ambito ell'ambito dell'indagine conoscitiva sui rapporti
convenzionali tra il Consorzio nazionale imballaggi (Conai) e l'Anci.


(Public Policy) @PPolicy_News

 PAM
091359 lug 2019