Manovra: Bonaccini, sulla plastica meglio incentivi che tasse

martedì 5 novembre 2019


ZCZC5494/SXA
OBX81616_SXA_QBXB
U EST S0A QBXB

   (ANSA) - BRUXELLES, 05 NOV - "A mio parere servono incentivi
e sostegni per la riconversione della filiera in alcuni casi",
ma "non tasse". Così il presidente della Regione Emilia-Romagna,
Stefano Bonaccini, rispondendo ai giornalisti a Bruxelles sulla
plastic tax.
   "Quello che ho detto al governo, ma credo che troveremo una
risposta positiva, è che è giusto l'obiettivo", ma si "deve
evitare di scaricare i costi aggiuntivi sulle famiglie", e
"addirittura peggio sarebbe il rischio di perdita di posti di
lavoro", spiega Bonaccini. "Abbiamo bisogno di accompagnare la
transizione verso il plastic free, che è doverosa e necessaria,
con azioni che invece che tasse debbano prevedere incentivi alla
riconversione, premialità verso il riciclo, il riuso o anche
altri materiali tipo le bioplastiche".(ANSA).

     YAC-AN
05-NOV-19 14:38 NNN