[documento] Roma, 24 ottobre 2002, CALENDARIO FIERISTICO ITALIANO

martedì 19 aprile 2005


[documento] -

CONFERENZA DEI PRESIDENTI DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

 

 

CALENDARIO FIERISTICO ITALIANO

 

 

Le richieste di autorizzazione per lo svolgimento delle manifestazioni fieristiche internazionali e nazionali devono essere presentate alle Regioni o Province Autonome di riferimento entro il 31 gennaio dell’anno antecedente a quello di svolgimento.

 

Le Regioni o Province Autonome entro il 31 marzo dell’anno antecedente a quello di svolgimento trasmettono al coordinamento interregionale l’elenco delle fiere internazionali e nazionali da autorizzare con i relativi dati: qualifica, periodo di svolgimento, denominazione, settori merceologici, sede e soggetto organizzatore.

 

Il coordinamento interregionale predispone la bozza di calendario fieristico italiano, che trasmette ad ogni Regione o Provincia Autonoma.

 

Entro il 30 giugno dell’anno antecedente a quello di svolgimento il coordinamento interregionale, sentiti il C.F.I., l’A.E.F.I. e il C.F.T., conclude il procedimento di formazione del calendario fieristico italiano.

 

 

 

Roma, 24 ottobre 2002