24/10: EXPO 2015: FORMIGONI, PER MILANO SIAMO A CACCIA DI 53 VOTI

mercoledì 24 ottobre 2007



ZCZC
ADN0244 3 ECO 0 RTX ECO NAZ RLO

      EXPO 2015: FORMIGONI, PER MILANO SIAMO A CACCIA DI 53 VOTI =
      E' UNA GARA A DUE E SCONFITTA SAREBBBE ANCORA PIU' BRUCIANTE

      Milano, 24 ott. - (Adnkronos) - In vista dell'Expo del 2015,
alla cui conquista e' in lizza la citta' di Milano insieme alla turca
Smirne, "votano 104 ministri degli esteri. Noi siamo a caccia di 53
voti, ma non e' detto che bastino". Lo spiega in un'intervista resa a
'Il Resto del Carlino' il presidente della Regione Lombardia Roberto
Formigoni, precisando che "qualcuno potrebbe sentirsi impeganto a dare
qualche compensazione alla Turchia, che e' un Paese un po'
particolare: un Paese musulmano, ma sempre alleato con l'Occidente e
nella Nato, un Paese che era laico e che ora presenta un regime
diverso, che vorrebbe entrare nell'Unione europea, ma gli dicono di
aspettare, alleato degli Usa, ma pensa di fare la guerra in
Kurdistan".

      Se, dunque, e' "difficile dire che cosa succedera' da qui a
marzo", per Formigoni e' chiaro che "la gara e' a due e la sconfitta
sarebbe ancora piu' bruciante". Il governatore della Lombardia mette
comunque in guardia dal non sottovalutare Smirne che "ha messo sul
tavolo progetti importanti: una nuova metropolitana sottomarina, un
nuovo aeroporto, un nuovo quartiere fieristico. E' una citta' con
tremila anni di storia, ma anche moderna, sul mare".

      Aggiudicarsi l'Expo "e' importante per Milano, per la Lombardia,
per l'Italia. L'Expo e' una vetrina straordinaria che veicola 30mln di
persone. Milioni di visitatori che portano valuta e imparano a
conoscere il Paese organizzatore attraverso una mostra tematica, che
presenta aspetti avanzati, tecnica e scienza. Insomma - conclude
Formigoni - un'occasione fondamentale per far conoscere al mondo
Milano, la Lombardia e l'Italia".

      (Mem/Pe/Adnkronos)
24-OTT-07 10:37

NNNN