EX MERLONI: PRESIDENTI TESEI E CERISCIOLI CHIEDONO INCONTRO A MINISTRO PATUANELLI

giovedì 6 febbraio 2020



ZCZC
ADN1368 7 ECO 0 ADN ECO NAZ RUM

     =

      Perugia, 6 feb. (Adnkronos/Labitalia) - Le Regioni Umbria e Marche, su
sollecitazione della presidente umbra, Donatella Tesei, e
dell'assessore allo Sviluppo economico Michele Fioroni, hanno inviato
una lettera al ministro Stefano Patuanelli per chiedere un incontro in
merito alla crisi della ex Merloni. "L'azienda rappresenta da alcuni
anni - si legge nella lettera - una della crisi industriali più
rilevanti in Italia, sia in termini occupazionali, sia per le
drammatiche ricadute che ha determinato e rischia ulteriormente di
determinare sul tessuto economico e sociale di un ampio territorio
compreso fra l'Umbria e le Marche".

      Nella lettera inviata al ministro, i due presidenti hanno espresso
preoccupazione per le "notizie apparse sui media in merito agli esiti
di un confronto intervenuto tra organizzazioni sindacali ed azienda in
cui quest'ultima avrebbe esposto i contenuti del piano concordatario e
della connessa ristrutturazione industriale con una preoccupante e
consistente riduzione dei livelli occupazionali".

      Da qui la richiesta congiunta di Umbria e Marche "di un incontro che
consenta al ministero dello Sviluppo economico ed alle Regioni di
acquisire tutte le informazioni necessarie affinché, nel rispetto
della procedura concordataria e tenendo conto della strumentazione
esistente, sia possibile avviare un percorso in grado di dare positiva
soluzione alla vicenda".

      (Lab/Adnkronos)

ISSN 2465 - 1222
06-FEB-20 16:12

NNNN