Sviluppo:Boccia,aziende competitive con piano infrastrutture

giovedì 6 febbraio 2020



ZCZC9609/SXR
OAQ53671_SXR_QBXA
R ECO S43 QBXA


   (ANSA) - L'AQUILA, 06 FEB - "Chiediamo che le imprese
italiane possano essere competitive al di fuori dei cancelli
delle proprie fabbriche. Questo lo si fa a partire da una grande
dotazione infrastrutturale". Così il presidente di
Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine di un evento promosso
a L'Aquila per il decennale del sisma. "A questo aggiungiamo un
grande piano di inclusione giovani e donne nel mondo del lavoro
e la semplificazione. Su questi tre assi serve una politica
economica coerente - ha continuato Boccia il quale a proposito
del caso del viadotto Cerrano nel tratto abruzzese della A14,
chiuso e poi riaperto con notevoli disagi per i cittadini, ha
spiegato che "ci riferiamo alle questioni di emergenza,
chiaramente di manutenzione, ma soprattutto a una dotazione
infrastrutturale che colleghi l'Abruzzo a tutte le regioni
d'Italia, un'idea di Paese non periferia d'Europa, ma centrale
nel Mediterraneo". "Per farlo dobbiamo collegare periferie e
centri, aree interne e chiaramente il Paese a tutto tondo - ha
concluso.(ANSA).

     XSB-HNZ
06-FEB-20 18:41 NNN