Mise: 10 mila startup italiane parte importante politiche crescita

lunedì 10 febbraio 2020



ZCZC
PN_20200210_00556
4 ECO gn00 atlk XFLA

Mise: 10 mila startup italiane parte importante politiche crescita
Manzella: fenomeno cresce e si consolida

Roma, 10 feb. (askanews) - Diecimila startup, 61 mila persone
occupate, una crescita del 10% annua. ""Numeri che dicono che il
fenomeno startup cresce e si consolida. Anche grazie a circa 300
imprese fondate da cittadini non Ue che hanno beneficiato delle
procedure di visto semplificato previste dal Programma 'Italia
Startup Visa' e hanno deciso di aprire la loro startup innovativa
nel nostro Paese"", commenta Gian Paolo Manzella, sottosegretario
allo Sviluppo economico in occasione della presentazione del
rapporto ""Italia Startup Visa"", al Ministero dello sviluppo
economico.
Il rapporto presentato oggi al Mise, prosegue, ""ci dice che
l'Italia può essere attrattiva per gli startupper e che dobbiamo
continuare con determinazione su questa strada. Migliorare la
conoscenza delle possibili fonti di finanziamento anche con la
nostra rete diplomatica, lavorare per eliminare colli di
bottiglia burocratici, promuovere la cultura dell'impresa
innovativa italiana, nelle nostre scuole, nel nostro tessuto
d'impresa, all'estero. E lavorare di più con città e regioni per
creare luoghi di innovazione. Anche grazie all'impegno di una
comunità di incubatori, acceleratori e business angels che cresce
e vede oramai grandi professionalità, c'è qui una grande
opportunità di crescita qualificata per il sistema-paese"". (Segue)

Red/Gab


Roma, 10 FEB 2020 15:20
"

NNNN


Mise: 10 mila startup italiane parte importante politiche crescita
ZCZC
PN_20200210_00557
4 ECO gn00 atlk XFLA

Mise: 10 mila startup italiane parte importante politiche crescita
 -2-


Roma, 10 feb. (askanews) -
Secondo Manzella, il passo da fare ""è far capire chiaramente che
quando si parla di startup innovative si sta parlando di una
parte importante della politica industriale del nostro Paese. In
questo passaggio il Fondo Nazionale Innovazione, unito ad altri
strumenti a partire Smart&Start Italia, può essere la svolta per
aiutare la crescita di questo settore e sono convinto che i
prossimi anni vedranno un progressivo recupero del nostro ritardo
rispetto ad altri Paesi europei. Il Mise è il Ministero che ha
promosso questa politica dal 2012 e continuerà a lavorare per
rendere la scena startup italiana sempre più forte"".

Red/Gab


Roma, 10 FEB 2020 15:20
"

NNNN