Expo: Frattura, racconteremo il Molise al mondo

giovedì 30 aprile 2015



ZCZC7117/SXR
OAQ74363_SXR_QBKX
R CRO S43 QBKX

Governatore presenta calendario eventi messo a punto da Regione
   (ANSA) - CAMPOBASSO, 30 APR - "Insieme all'Italia anche noi,
con il nostro Molise, all'Expo. Inizia la grande sfida, inizia
il grande sogno per tutto il Paese e per tutti noi. Come Regione
partecipiamo a quest'evento mondiale per raccontare al mondo la
bellezza e la potenza del piccolo, un Molise, come abbiamo
trovato giusto dire, fuori dai luoghi comuni". Così il
governatore Paolo di Laura Frattura presentando il calendario
degli eventi messo a punto dal Molise in occasione
dell'esposizione universale che si apre domani (26 diverse
iniziative in programma nei prossimi sei mesi in Lombardia e non
solo).
   "A Milano - annuncia il presidente - i nostri tesori con una
vetrina speciale, all'interno della mostra delle Regioni, dal 17
al 23 luglio prossimi. Per la nostra settimana abbiamo lavorato
e stiamo lavorando per dare conto ai milioni di visitatori
previsti per l'Esposizione dell'essenza e delle potenzialità
della nostra terra, non solo per mostrarla a Milano, ma
soprattutto per suscitare la curiosità nei confronti del Molise,
per invogliare a una conoscenza diretta della nostra realtà".
   Frattura si dice certo che il Molise vincerà questa
scommessa: "E non solo - aggiunge -. Expo ricomprende
straordinarie iniziative al suo interno, come Cibus è Italia, e
straordinari spazi, come il Padiglione del vino dove nove
cantine molisane potranno far degustare l'eccellenza prodotta
per i sei mesi dell'Esposizione, numerosissimi appuntamenti
cosiddetti fuori salone ai quali saremo presenti perché vetrine
di eccezionale importante, Cibus è Italia, Tutto food, Italian
makers village, il Padiglione del vino, per citare le più
rinomate, e tante sul territorio. Produrremo, come fatto nei
giorni scorsi con la bellissima esperienza di Molise calling, in
Molise eventi legati all'Expo a cominciare dall'antologica che
la Fondazione Molise cultura dedicherà a uno dei suoi Maestri
più illustri, Antonio Pettinicchi". 
   Infine conclude: "Abbiamo lavorato a numerosi interventi a
beneficio di chi, aziende, tantissime,  comuni e associazioni
culturali, ha scelto di esserci con la propria esperienza e il
valore di essa per promuovere innanzitutto la nostra regione.
Rispondendo al tema principale di Expo 2015, 'Nutrire il
pianeta, energia per la vita', noi conosciamo la  qualità della
produzione agroalimentare che il Molise vanta da sempre. Come
conosciamo l'intensità della sua arte, della sua storia, del suo
patrimonio paesaggistico, archeologico e architettonico. Milano
è la grande occasione per farci  apprezzare dal mondo.  Da qui
un calendario ricco di eventi, coraggio e speranze per sei mesi
che già adesso possiamo dire straordinari". (ANSA)

     KQZ
30-APR-15 17:24 NNN