ERRANI CONVOCA CONFERENZA REGIONI PER IL 27 GIUGNO

martedì 26 giugno 2007


 

 

ERRANI CONVOCA CONFERENZA REGIONI

PER IL 27 GIUGNO

 

 

Roma, 26 giugno 07 - (comunicato stampa) – Il Presidente Vasco Errani ha convocato, in sessione ordinaria, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per il 27 giugno, alle ore 10.00 (presso la sede della Conferenza, in via Parigi, 11 a Roma).

I Presidenti delle Regioni si confronteranno, nel corso della riunione, sui temi posti all’Ordine del giorno delle successive Conferenza Unificata e Conferenza Stato-Regioni che il Ministro Linda Lanzillotta ha convocato sempre per il 27 giugno, rispettivamente alle ore 14.30 e alle ore 14.45 (in via della Stamperia, 8).

La Conferenza delle Regioni dovrà poi esaminare:

-         un “documento concernente le proposte per la risoluzione delle problematiche relative al trasferimento delle competenze alle Regioni in materia di rischi da incidenti rilevanti” (art. 72 del D. Lgs. 112/1998).

-         “documento sulle questioni interpretative e problematiche inerenti il settore del demanio marittimo”;

-         un “documento concernente le problematiche relative al canone aggiuntivo sulle grandi concessioni di derivazioni idroelettrica” (art. 1, comma 486, Legge n. 266/2005, Finanziaria 2006.

Dovrà poi essere affrontato un riparto dell’annualità 2007 del Fondo Regionale di Protezione Civile.

All’esame della Conferenza anche un’ipotesi di “Patto per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”.

Infine si discuterà di un contributo delle Regioni e delle Province autonome alla formazione della posizione italiana in ordine alla proposta di regolamento della Commissione Europea, Organizzazione Comune di Mercato.

 

Gli ordini del giorno integrali della Conferenza delle Regioni, della Conferenze Unificata e Stato-Regioni sono stati pubblicati sul sito www.regioni.it nella sezione “Conferenze”.