Errani: Collaborazione istituzionale, confronto e valorizzazione dei patti - Approvato documento di impostazione delle relazioni con il Governo per la nuova legislatura

giovedì 15 maggio 2008


Approvato documento di impostazione

delle relazioni con il Governo per la nuova legislatura

 

Errani: Collaborazione istituzionale, confronto e valorizzazione dei patti

 

Roma, 15 maggio 2008 (comunicato stampa) “La Conferenza delle Regioni ha approvato all’unanimità un documento di impostazione delle relazioni con il governo”, lo ha dichiarato, il Presidente Vasco Errani “Il testo è stato già inviato al Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e al Ministro Raffaele Fitto perché si trovi poi il momento, nella sede della Conferenza Stato-Regioni, per un confronto di merito con il governo. Il documento si basa sulla valorizzazione della piena collaborazione istituzionale, proseguendo l’esperienza positiva dei patti. Un’esperienza che abbiamo già avuto con il precedente governo, in occasione del patto per la salute e del patto per il trasporto pubblico locale e che abbiamo giudicato positivamente”.

“Le Regioni – ha aggiunto Errani - sono pronte anche a costruire insieme al Governo un patto complessivo di legislatura. E nel documento abbiamo già evidenziato alcuni punti nevralgici: il confronto preventivo sul tema delle riforme istituzionali, il federalismo fiscale ponendo all’attenzione il documento di principi già condiviso da tutte le regioni il 7 febbraio 2007, la questione del patto per la salute, il tema relativo al patto per il trasporto pubblico locale. Il testo sottolinea poi  la nostra volontà di arrivare ad intese quadro per il rilancio dell’economia, del welfare, delle infrastrutture e della politica per la casa.

Il documento che proponiamo al confronto con il Governo individua – conclude Errani - i principi fondamentali attraverso cui è possibile realizzare un federalismo fiscale solidale, capace di tenere unito il Paese”.