ERRANI SU LETTERA SACCONI E VICENDA ELUANA ENGLARO

giovedì 18 dicembre 2008


 

 

 

Roma, 18 dicembre 2008 - (comunicato stampa) - “L’invio di una lettera ministeriale alle Regioni per comunicare la opinione del Ministro del Welfare riguardo a come considerare l’alimentazione e l’idratazione dei pazienti ricoverati negli ospedali pubblici e nelle case di cura convenzionate con il Servzio sanitario nazionale, aggiunge alle tante posizioni assunte in questi mesi, anche l’autorevole opinione del Ministro del Welfare e dei suoi collaboratori”, lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani.

“Un’opinione – ha aggiunto Errani -  di cui si potrà certamente tenere conto, ma nel rigoroso rispetto delle competenze di ciascuno e delle leggi che regolano il Servizio sanitario nazionale, nonché della natura giuridica degli atti.

Tempi e modi di recapito della lettera rinviano inevitabilmente ad Eluana Englaro. Se così è – ha concluso Errani - non vedo come essa oggettivamente possa modificare, allo stato dei fatti, la recente pronuncia della Cassazione, che si è espressa dopo che altri livelli della giurisprudenza di merito si erano già pronunciati nello stesso senso, risultando quindi giuridicamente ininfluente.