CONFERENZA REGIONI IL 26 FEBBRAIO

mercoledì 25 febbraio 2009


CONFERENZA REGIONI IL 26 FEBBRAIO

 

 

Roma, 25 febbraio ‘09 (comunicato stampa) Il Presidente Vasco Errani ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per giovedì 26 febbraio 2009 alle ore 10.00 (Via Parigi, 11 a Roma).

All’ordine del giorno della Conferenza i temi che saranno affrontati nella Conferenza Unificata (ore 15.00) e nella Conferenza Stato-Regioni (Sessione comunitaria: ore 15.15; Sessione ordinaria: 15.30) che il Ministro Raffaele Fitto ha convocato nel pomeriggio (Via della Stamperia, 8) della stessa giornata.

La Conferenza delle Regioni tornerà ad occuparsi di federalismo fiscale con l’approvazione di un documento sul disegno di legge delega, già discusso nella riunione 5 febbraio.

Fra i punti all’ordine del giorno rientrano anche:

  • valutazioni sulla compensazione interregionale per la tassa automobilistica, a partire dall’anno 2005;
  • posizione delle Regioni e delle Province autonome sul Libro Verde sulla Coesione Territoriale, COM (2008) 616;
  • documento di osservazioni delle regioni sui disegni di legge in esame alla Commissione ambiente della Camera dei deputati in materia di governo del territorio;
  • documento sul monitoraggio dell’attività di sicurezza e salute in ambienti di lavoro e le azioni sul territorio;
  • documento di osservazioni da rappresentare in sede di audizione della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome dinanzi alla Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro con particolare riguardo alle cosiddette “morti bianche”;
  • documento di osservazioni delle Regioni sul DDL “ Misure contro la Prostituzione”;
  • documento di proposte sulla strategia energetica nazionale.
  •  

    Gli ordini del giorno integrali della Conferenza delle Regioni, della Stato-Regioni (Sessione comunitaria e Sessione ordinaria) e dell’Unificata sono pubblicati nella sezione “conferenze” del sito www.regioni.it.