SANITA’: DPEF; ERRANI (REGIONI) REPLICA A SACCONI

mercoledì 15 luglio 2009


 

 

SANITA’: DPEF; ERRANI (REGIONI) REPLICA A SACCONI

 

 

Roma, 15 luglio ‘09 (comunicato stampa) “Noi abbiamo chiesto al Governo di fare il nuovo Patto per la Salute per gli anni 2010-2012. Sono mesi che attendiamo in proposito una proposta dall’Esecutivo. Anche per questo abbiamo chiesto un incontro al Presidente del Consiglio dove si faccia il punto su una situazione molto critica e negativa nelle relazioni fra Governo e Regioni”, lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani.

“Da mesi – ha proseguito Errani - denunciamo la sottostima del Fondo Sanitario Nazionale previsto per il 2010-2011. Una sottostima di almeno 7 miliardi, come il Governo sa bene, visto che il Presidente del Consiglio il 1° ottobre 2008 ha firmato con le Regioni un accordo in quattro punti nel quale si prendeva atto di tale sottostima.

E’ poi davvero difficile dire che non ci siano tagli. Al riguardo si può citare come esempio il fatto che per il 2010 è stato azzerato il Fondo per la non autosufficienza.

Così stanno le cose, se ne prenda atto e si apra invece una discussione seria nel merito.

Trovo poi singolare che rappresentanti dell’Esecutivo vogliano unilateralmente un Patto: come dice il concetto stesso – ha concluso Errani - un Patto è bilaterale”.