FEDERALISMO FISCALE: ERRANI (REGIONI) FORTE PREOCCUPAZIONE PER WELFARE

mercoledì 22 luglio 2009


 

FEDERALISMO FISCALE: ERRANI (REGIONI) FORTE PREOCCUPAZIONE PER WELFARE

 

 

Roma, 22 luglio ‘09 (comunicato stampa) “In materia di federalismo fiscale è ormai giunto il momento della chiarezza con un confronto fra Governo e Regioni sulle cifre e sui dati. Ogni altra iniziativa sfugge alla logica di concertazione fino ad ora seguita”. Lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani.

“Le iniziative, di cui leggo sulla stampa in relazione agli emendamenti sul decreto legge anti-crisi che introdurrebbero un fondo istituito presso il Ministero dell’Economia per finanziare le attività di carattere sociale di pertinenza regionale sono unilaterali e lasciano aperto più di qualche dubbio.

Resta infatti poco chiaro il percorso: perchè parlare di federalismo e istituire poi un fondo centralizzato presso un ministero?

In secondo luogo, si vogliono potenziare le politiche sociali: allora perché parallelamente si azzera il fondo per la non autosufficienza e si taglia del 70% il fondo sociale?

Tutto ciò è quantomeno contraddittorio. Si tratta di una iniziativa – ha concluso Errani - che oggettivamente crea confusione e che sarebbe inaccettabile qualora si rivelasse come la cartina al tornasole dei tagli realizzati al welfare”.