ZOOTECNIA: ERRANI SOLLECITA INCONTRO CON IL GOVERNO SU CONSEGUENZE DEI TAGLI AL SETTORE

venerdì 11 marzo 2011


ZOOTECNIA: ERRANI SOLLECITA INCONTRO CON IL GOVERNO SU CONSEGUENZE DEI TAGLI AL SETTORE

 

 

Roma, 11 marzo ‘11 (comunicato stampa) Il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, ha scritto una lettera al Ministro per i Rapporti con le Regioni Raffaelle Fitto sul problema dei mancati finanziamenti alle Associazioni degli allevatori e in particolare sulle difficoltà derivanti dai tagli per il settore zootecnico, conseguenza della manovra estiva.

“Reitero e sollecito al Governo – scrive Errani – la convocazione entro una settimana di un incontro che possa fare chiarezza sull’intera vicenda e conduca in tempi rapidi ad individuare soluzioni atte a scongiurare il rischio di uno smantellamento dell’intero sistema”.

Nella lettera inviata il 10 marzo il Presidente della Conferenza delle Regioni ricorda che “la situazione sui territori sta diventando sempre più insostenibile e che le associazioni per sopravvivere hanno dovuto far ricorso alle anticipazioni bancarie”.

“Se nei prossimi giorni non perverranno dal Governo segnali positivi per l’apertura di un confronto fattivo – conclude Errani – sarà messo in crisi il già difficile sistema delle relazioni Stato-Regioni in materia di agricoltura”.

Una precedente richiesta in tal senso, a nome di tutte le Regioni e Province autonome, delle organizzazioni professionali e delle rappresentanze del mondo agricolo e sociale, era stata fatta da Errani il 24 febbraio scorso.