IMMIGRAZIONE (REGIONI-COMUNI): ERRANI, RAMBAUDI, CHIAMPARINO SU MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI

martedì 5 aprile 2011


IMMIGRAZIONE (REGIONI-COMUNI): ERRANI, RAMBAUDI, CHIAMPARINO SU MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI

 

Roma, 05 aprile ‘11 (comunicato stampa) “Regioni ed Enti locali sono già attivi nei confronti dei minori stranieri non accompagnati”. Lo dichiarano i presidenti della Conferenza delle Regioni e dell’ANCI, Vasco Errani e Sergio Chiamparino, e il Coordinatore della Commissione politiche sociali della Conferenza delle Regioni, Lorena Rambaudi.

“Regioni e Comuni, infatti, si erano attivati già prima dell’accordo fatto con Maroni il 30 marzo in sede di Conferenza Unificata, e nel quale si è precisato che per quanto riguarda il problema dei minori stranieri non accompagnati, il Governo si impegna ad individuare risorse stabili e pluriennali al sostegno della collocazione  nelle strutture di accoglienza educative attraverso i Comuni.

Domani quindi si farà il punto della situazione con il Governo. C’è già intanto la disponibilità di un gruppo di Regioni ed Enti locali, disponibilità che è ampiamente superiore all’attuale dimensione della presenza di minori non accompagnati nel nostro Paese, quantificata oggi in oltre 170 unità.

Regioni ed Enti locali sono in grado di gestire nel modo migliore il fenomeno dei minori stranieri non accompagnati. Quindi le realtà territoriali danno subito una risposta effettiva e concreta di solidarietà”.