PROTEZIONE CIVILE: ERRANI E DELLAI, INDISPENDABILE RIFORMARE LA LEGGE 10/2011

martedì 7 febbraio 2012


 

PROTEZIONE CIVILE: ERRANI E DELLAI, INDISPENDABILE RIFORMARE LA LEGGE 10/2011

 

Roma, 7 febbraio ’12 (comunicato stampa) “Alla luce delle vicende di questi giorni - sottolineando come la Protezione Civile rappresenti un importante elemento di valore per questo Paese e nel ribadire come la collaborazione con il Direttore e le strutture del Dipartimento nazionale della Protezione Civile siano state positive nel corso di quest’ultimo anno -  riteniamo necessario che cessi ogni polemica, peraltro in un momento di crisi che richiede ogni energia”, lo hanno dichiarato con un nota congiunta, il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani (Presidente dell’Emilia-Romagna) e il Presidente Lorenzo Dellai (Presidente Provincia autonoma di Trento), Coordinatore della Commissione protezione civile per la Conferenza della Regioni .

“Occorre al contrario – proseguono Errani e Dellai - che si promuova rapidamente un confronto costruttivo fra Governo, Regioni, Enti locali e Protezione civile, per affrontare i problemi che sono emersi anche in questa emergenza a partire dalla indispensabile riforma della legge 10 del 2011 che come abbiamo detto fin dalla sua approvazione, così com’è, rappresenta un vero e proprio ostacolo da rimuovere per la piena ed efficiente operatività del sistema della Protezione Civile italiana”.