Regioni: firmata Intesa su ammortizzatori sociali in deroga 2013, ma forte preoccupazione per sottostima risorse

giovedì 22 novembre 2012


Regioni: firmata Intesa su ammortizzatori sociali in deroga 2013, ma forte preoccupazione per sottostima risorse

 

Roma, 22 novembre ’12 (comunicato stampa) “Abbiamo firmato l’Intesa in materia di ammortizzatori sociali in deroga per l’anno 2013, abbiamo sottoscritto questo accordo per senso di responsabilità istituzionale, ma rappresentando la fortissima preoccupazione per la sottostima delle risorse previste”, lo hanno sottolineato, al termine della Conferenza Stato-Regioni, il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, e l’Assessore Gianfranco Simoncini (Coordinatore della Commissione Lavoro per la Conferenza delle Regioni). “Bisogna considerare che per la cassa integrazione in deroga sono stati erogati nel 2011 1,7 miliardi e si stima che per il 2012 la spesa si attesti oltre il 2 miliardi.
Per questo motivo abbiamo fatto presente che considerando le risorse assegnate, 800 milioni, c’è il rischio che ci si trovi a giugno di fronte a un sostanziale blocco delle autorizzazioni.
Occorre che ci si renda conto – hanno concluso Errani e Simoncini - della urgenza di un completo rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga”.