Ammortizzatori sociali in deroga: Simoncini, con una lettera del Presidente Errani le Regioni hanno inviato la proposta di riparto degli ulteriori 260 milioni per il 2013

venerdì 29 marzo 2013


 

Il Ministro Fornero ci ha già assicurato il suo personale impegno per l’emanazione dei decreti di assegnazione

Roma, 29 marzo ’13 (comunicato stampa) “Con una lettera del Presidente Vasco Errani la Conferenza delle Regioni ha già inviato al Ministro Elsa Fornero le richiesta di riparto degli ulteriori 260 milioni disponibili per gli ammortizzatori sociali in deroga per l’anno in corso”, lo ha reso noto Gianfranco Simoncini (Assessore della Regione Toscana) che coordina la materia lavoro (nell’ambito della Commissione Istruzione, lavoro, innovazione e ricerca) per la Conferenza delle Regioni.
“Restiamo preoccupati per l’esigenza di garantire la copertura finanziaria necessaria per tutto il 2013 e per gli anni a venire – aggiunge Simoncini - ma data la forte pressione sociale riscontrata in molte Regioni, ora contiamo sulla emanazione dei decreti di assegnazione di queste risorse e il Ministro Fornero ci ha già assicurato il suo personale impegno e quello delle competenti strutture del Ministero in tale direzione.
Nel riparto inviato al Ministro sono stati introdotti – spiega l’Assessore della Toscana - due correttivi al criterio della spesa storica: si è considerato anche il numero complessivo degli occupati e quello specifico degli occupati nelle aziende con meno di 10 dipendenti.
Infine le Regioni – conclude Simoncini - stanno anche lavorando su un documento di linee guida per rendere più coerente e più omogeneo l’utilizzo degli ammortizzatori sociali in deroga nei diversi territori”