Sanita’: Chiamparino su intervento Renzi al Question Time alla Camera

mercoledì 30 settembre 2015


 
Roma, 30 settembre ‘15 (comunicato stampa) "Mi pare che nell'intervento del Presidente del Consiglio venga accolta la nostra richiesta di aumentare gli stanziamenti per la Sanità, in modo da permettere maggiori investimenti sull’innovazione delle tecnologie e dei farmaci. Proprio per questo siamo pronti a tutte le azioni per estendere i costi standard e quelle misure di appropriatezza che consentano di risparmiare risorse per investire e migliorare la qualità del sistema sanitario nazionale”, ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino. 
“Dal punto di vista delle risorse – prosegue Chiamparino - l’impegno che il Governo si era assunto un anno fa con il Patto per la salute era di destinare 2 miliardi in più sul 2015 e 3 miliardi in più sul 2016, per un totale di 5 miliardi. Lo stanziamento per il 2015 è stato azzerato, sul 2016 mi pare di capire che la proposta sia di un miliardo in più, che non mi sembra sufficiente anche alla luce dei rinnovi contrattuali dei medici e del personale sanitario che sono ancora in corso di trattativa. 
Mi riservo di approfondire il tema con i colleghi e credo tuttavia – ha concluso il Presidente della Conferenza delle Regioni - che sia urgente organizzare un incontro con il governo per trovare un’intesa prima della definizione della Legge di Stabilità”.