Avvio della collaborazione tra Conferenza delle Regioni e Fda su qualità e sicurezza alimentare

mercoledì 16 novembre 2016


 

  

Roma, 16 novembre ‘16 (comunicato stampa) Si è tenuto a Washington un incontro tra Donald Prater, Acting assistant commissioner for Food Safety Integration (FDA) e il Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini.
Nel corso dell’incontro sono state affrontate le opportunità di una più stringente collaborazione tra le Regioni italiane e la Food and Drug Administration, sul fronte della prevenzione, della educazione alimentare e della tutela del made in Italy nel settore agroalimentare. Durante il confronto Bonaccini ha illustrato l’organizzazione della Conferenza delle Regioni e il funzionamento della governance istituzionale in Italia. “E’ strategicamente fondamentale per il nostro Paese rafforzare il rapporto con gli Stati Uniti, in particolare per rilanciare il ‘sistema Italia’ attraverso una collaborazione tra gli enti di ricerca, le imprese e i diversi attori del settore agroalimentare”.
Bonaccini ha anche ringraziato per il supporto al World Food Research and Innovation Forum (WFF): la piattaforma internazionale sull’alimentazione lanciata dalla Regione Emilia-Romagna a Expo Milano è oggi un progetto nazionale che potrà aggregare le migliori esperienze internazionali nel campo della ricerca e della sicurezza alimentare. Si tratta nei fatti di una nuova metodologia di relazioni e di cooperazione tra governi, istituzioni, anche internazionali, imprese e mondo della ricerca al fine di contribuire alla definizione di strategie del settore dell'alimentazione.
Donald Prater ha illustrato le funzioni della FDA e ha spiegato che l'80% del cibo viene monitorato dalla Food and Drug Administration, anche se non tutte le tipologie sono interessate. La missione dell’ente è promuovere e proteggere la salute pubblica, ha spiegato Prater, e la nostra attenzione è “focalizzata sulla salubrità del cibo, tenendo conto anche delle relazioni tra salute, sicurezza del cibo, sostenibilità ambientale”.
Nel corso dell’incontro anche l’Acting assistant commissioner ha illustrato i nuovi provvedimenti legislativi della FDA, la collaborazione con molti governi esteri.
Infine Prater ha illustrato al Presidente della Conferenza delle Regioni i contenuti del recente Food safety modernization Act, che è in corso di implementazione e che rappresenta un ulteriore campo su cui sviluppare la collaborazione.