Saitta: Regioni impegnate per incremento borse di studio di medicina generale

mercoledì 7 marzo 2018


Roma, 7 marzo 2018 (comunicato stampa) “Importante accelerazione per il finanziamento delle borse di studio per i corsi di formazione in medicina generale” lo preannuncia al termine della riunione della Commissione salute della Conferenza delle Regioni e delle province autonome, il Coordinatore Antonio Saitta (Assessore della Regione Piemonte).

“Ho informato il Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, che gli assessori delle Regioni hanno condiviso l’esigenza di incrementare il numero dei medici da formare. Lo abbiamo fatto- ha spiegato Saitta - basandoci su due caposaldi essenziali.

Prima di tutto partendo dall’utilizzo dell’intero fondo disponibile per finanziare borse di studio, a importo stabile. Una modalità che consentirebbe di finanziare, per il corso che inizierà nel 2018, 1185 borse di studio con un incremento del 20%.

La seconda leva su cui intendiamo agire è quella di finanziare borse di studio aggiuntive con risorse derivanti dalle disponibilità finanziarie di ogni singola regione. Una strada percorribile, facendo in modo però che l’incremento si verifichi in tutte le Regioni. Una gestione oculata di questa seconda leva potrebbe portare le borse complessive a raggiungere quota 2000.

Credo – ha concluso il coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni - che questa sia la strada su cui si può lavorare per un rilancio dell’apporto dei medici di medicina generale nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale”.