Bonaccini (Regioni): libertà di stampa è valore cardine di ogni democrazia

martedì 13 novembre 2018


Roma, 13 novembre 2018 (comunicato stampa) “La libertà di stampa rappresenta un valore cardine di ogni democrazia. È non solo uno strumento della libertà di pensiero e di parola garantito dalla Costituzione, ma il presupposto naturale di un altro diritto cruciale, quello ad avere una libera informazione per tutti i cittadini”, lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Stefano Bonaccini.
“Gli attacchi fuori registro ai giornalisti e al loro sacrosanto diritto-dovere di cronaca e di critica non possono far parte di un modo corretto di intendere né di interpretare il dibattito democratico, né di stare nelle istituzioni.
Come Presidente della Conferenza delle Regioni penso che si debba gratitudine soprattutto a chi, con onestà intellettuale e rigore, garantisce l’informazione da ogni parte d’Italia e del mondo, anche da quelle zone dove non sempre è facile assicurare un’adeguata copertura informativa. Un invito quindi, anche da parte mia – ha concluso Bonaccini - ad abbassare i toni e al reciproco rispetto. Mi pare infine che, anche in questo, le parole usate dal Presidente della Repubblica debbano essere raccolte da tutti con senso di responsabilità”.