Bonaccini convoca la Conferenza delle Regioni per giovedì 13 dicembre in seduta ordinaria

mercoledì 12 dicembre 2018


 
Previste per il pomeriggio la Conferenza Unificata (ore 14.30)
e la Conferenza Stato-Regioni (ore 14.45)

Roma, 12 dicembre 2018 (comunicato stampa) Il presidente Stefano Bonaccini ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, in seduta ordinaria, per giovedì 13 dicembre alle ore 10.00 (Roma, via Parigi, 11, sala “Marcello Mochi Onori”).

All’ordine del giorno gli argomenti che saranno affrontati nelle successive Conferenze Unificata (14.30) e Stato-Regioni (14.45) convocate dal Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Erika Stefani, per lo stesso giorno, 13 dicembre (via della Stamperia, 8 a Roma).

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome affronterà poi altri temi e in particolare:

comunicazione e mass media

  • esame problematiche in merito ai criteri di riparto e alle procedure di erogazione delle risorse del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione in favore delle emittenti televisive e radiofoniche locali;
  • esame problematiche in ordine alla riduzione ed all'azzeramento dei contributi ai giornali entro l'anno 2020;
  • affari istituzionali

  • proposta di modifica all'articolo 4 del testo unico in materia di società a partecipazione pubblica, di cui al decreto legislativo 19 agosto 2016, n.175, concernente le partecipazioni in società operanti nei settori lattiero-caseario e alimentare;
  • proposta di documento sulle problematiche applicative della legge 168/2017 (art. 3, co. 7, in materia di domini collettivi);
  • ambiente ed energia

  • richiesta chiarimenti al ministero dell’Ambiente sulla circolare relativa a modalità e criteri per l’esercizio dell’opzione per i dipendenti delle Autorità di bacino (art 12 comma 4 del DM n. 294/2016);
  • salute

    documento sulle tematiche nel settore termale;

    salute e affari finanziari

    problematiche relative ai Piani di rientro dal disavanzo sanitario e ai commissariamenti ad acta nell’ambito del Nuovo Patto per la Salute;

    salute, ambiente e lavoro

  • proposta di documento congiunto con Anci, Cgil, Cisl e Uil sulle problematiche legate all’inquinamento da amianto;
  • attività produttive

  • presa d’atto del documento conclusivo della XVII Edizione Sessione Programmatica Cncu-Mise-Regioni “educazione e trasparenza finanziaria: un investimento per i cittadini/utenti”;
  • approvazione sezione dedicata del calendario delle manifestazioni fieristiche internazionali;
  • agricoltura e ambiente

  • posizione sulla proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca;
  • agricoltura e attività produttive

  • posizione sulla proposta di Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio in materia di pratiche commerciali sleali nei rapporti tra imprese nella filiera alimentare;
  • Gli ordini del giorno integrali della Conferenza delle Regioni, della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni sono pubblicati nella sezione “Conferenze” del sito 109.168.99.53.

    AVVISO. La Conferenza delle Regioni si svolge a porte chiuse.

    I giornalisti possono accedere all’ufficio stampa della Conferenza delle Regioni solo a partire dalle ore 11.00.

    Per l’accredito si prega di inviare una e-mail con i recapiti a ufficio.stampa@regioni.it