DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SPETTACOLO

martedì 15 novembre 2005


DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SPETTACOLO

La Commissione Cultura della Camera dei Deputati, nella seduta dell'8 novembre 2005,

ha approvato definitivamente il disegno di legge recante disposizioni in materia di

spettacolo, anche noto come "salva-cinema". Il provvedimento che ripristina gli effetti

del decreto legge n. 164 del 17 agosto 2005, decaduto per la mancata conversione nei

termini previsti, garantisce la salvaguardia dell'attività della pubblica amministrazione per il

sostegno finanziario alle attività cinematografiche, che era stata esercitata sino all'entrata

in vigore della sentenza della Corte Costituzionale n. 285 del 2005. La nuova legge si

configura quindi come la definitiva soluzione del problema dei finanziamenti al comparto

perchè consente di sbloccare i contributi alle produzioni cinematografiche già decisi dal

Ministero per i Beni e le Attività Culturali che senza tale provvedimento erano rimasti

congelati. La disposizione infatti si applica anche ai fini della validità ed efficacia dei

procedimenti pendenti alla data di entrata in vigore della legge.

http://governo.it/governoinforma/dossier/salva_cinema/index.html