Le linee guida per il rilancio del patrimonio culturale

martedì 4 agosto 2009


Le linee guida per il rilancio del patrimonio culturale

Rilanciare e promuovere il patrimonio artistico e culturale dell'Italia: con tale obiettivo il Ministero competente ha creato una nuova Direzione generale, affidandola al manager Mario Resca. In una conferenza stampa presso il Ministero per i Beni e le Attività culturali, il ministro Sandro Bondi ha illustrato le linee guida della nuova Direzione. La visione che ne ispira l'azione si articola su tre principi, strettamente correlati tra loro: la cultura quale identità della nostra Nazione; tutela ma anche promozione del patrimonio culturale per avvicinare il più possibile i cittadini italiani e stranieri alla conoscenza delle ricchezze artistiche del nostro Paese; primato della valorizzazione nel contesto internazionale di città d'arte, siti archeologici, musei e monumenti nazionali. Il documento "Minicifre della cultura", presentato nel corso della conferenza stampa, accompagna il varo di questa nuova Direzione ed espone alcuni dati sintetici relativi ad aspetti rilevanti della produzione, della salvaguardia e della diffusione della cultura in Italia. L'intento è quello di offrire un primo approccio conoscitivo e ad un pubblico più vasto per valutare la ricchezza del patrimonio culturale e altri elementi del contesto sociale ed economico che accompagnano lo sviluppo della cultura in Italia.