CINEMA. A ROMA 1.800 OPERATORI DA 50 PAESI PER MERCATO AUDIOVISIVO /FOTO

lunedì 24 settembre 2018



ZCZC
DIR0746 3 ECO 0 RR1 R/LAZ / ROM MPH/TXT


DAL 17 AL 21/10 NEL 'DISTRETTO BARBERINI', ZINGARETTI: AIUTA ITALIA A CRESCERE

(DIRE) Roma, 24 set. - Dopo il record di presenze dello scorso
anno, torna a Roma il Mercato internazionale dell'audiovisivo
(Mia). Dal 17 al 21 ottobre i leader dell'industria
cinematografica e televisiva si ritroveranno nel 'distretto
Barberini' - che comprende Palazzo Barberini, l'Hotel Bernini
Bristol, il Cinema Barberini e il Cinema Quattro Fontane - per
cercare nuove opportunita' di business, di coproduzione e di
esportazione del prodotto.
Quattro i cluster di attivita' a disposizione dei circa 1.800
operatori provenienti da 50 Paesi: 1) 'Content Showcase' dedicata
ai prodotti nuovi, con oltre 125 proiezioni di film dell'autunno
2018 e quattro vetrine di anticipazioni di serie tv e
documentari; 2) 'Co-production market and pitching forum' con 58
progetti di film in fase di sviluppo; 3) 'Guided and free
networking' ideato per essere un evento esclusivo a sostegno del
rafforzamento delle relazioni di business; 4) 'Talks', infine,
che presenta un vasto programma di dibattiti, panel e masterclass.
Il Mia sara' anche l'occasione per scoprire alcune clip di
nuovi film italiani del 2019, tra cui 'Se ti abbraccio non aver
paura' di Gabriele Salvatores, 'Freaks out' di Gabriele Mainetti
e 'Il campione' di Leonardo D'Agostino. "Il Mia e' un incubatore
e acceleratore del comparto audiovisivo italiano per la crescita
delle nostre aziende in ambito internazionale", ha detto il
direttore editoriale del Mia, Lucia Milazzotto. Per il presidente
di Anica, Francesco Rutelli, "il Mia e' parte determinante dei
dieci giorni del cinema di ottobre, dalla Festa ufficiale a
Videocitta'". Il presidente della Regione Lazio, Nicola
Zingaretti, ha infine sottolineato che "quattro anni fa il Mia
era una scommessa, mentre oggi e' una realta' consolidata. Il Mia
e' un modo intelligente di contribuire alla crescita economica
dell'Italia. Oggi il Lazio e' la Regione leader per il sostegno
all'audiovisivo e durante il Mia presenteremo il nostro bando che
utilizza fondi europei per sostenere i film italiani".
(Mel/ Dire)
13:27 24-09-18

NNNN