FESTA CINEMA. REGIONE PORTERÀ GIOVANI PROVINCE LAZIO CON 4 BUS COTRAL

mercoledì 3 ottobre 2018



ZCZC
DIR0664 3 CLT 0 RR1 R/LAZ / ROM /TXT


ZINGARETTI PRESENTA INIZIATIVE, ANCHE SCONTO 50% BIGLIETTI IL MERCOLEDÌ.

(DIRE) Roma, 3 ott. - Dal 23 al 26 ottobre i giovani tra i 18 e i
26 anni, che vivono nelle province del Lazio, avranno
l'opportunita' di trascorrere una giornata alla Festa del Cinema
di Roma, assistere a una proiezione pomeridiana, vivere la magia
del red carpet e poi tornare a casa con lo stesso autobus Cotral.
È una delle iniziative messe in campo dalla Regione Lazio per
sostenere i giovani e il cinema, presentate oggi dal governatore,
Nicola Zingaretti, alla WeGil di Roma. Sugli autobus i ragazzi
riceveranno il biglietto per assistere alla proiezione
pomeridiana della Festa del Cinema, un coupon per andare gratis
al cinema in un mercoledi' a scelta tra il 24 ottobre e il 19
dicembre, un coupon per ritirare presso lo stand della Regione
Lazio uno snack realizzato con prodotti del territorio e una
bibita offerti da Arsial. Gli autobus partiranno alle 14 da
Frosinone, Rieti, Latina e Viterbo, e ripartiranno la sera alle
21.30 dall'Auditorium Parco della Musica.
La seconda iniziativa, invece, denominata 'Mercoledi' al
cinema', consentira' a tutti di andare al cinema, il mercoledi'
dal 10 ottobre e fino ad agosto 2019, con un biglietto scontato
fino al 50%. Zingaretti ha poi ricordato che proprio in questi
giorni e' stato pubblicato l'avviso pubblico che mette a
disposizione contributi per 850 mila euro a sostegno di progetti
cinematografici che promuovono le diversita' culturali o
prevengono il disagio sociale, ma anche festival e
rassegne.(SEGUE)
(Mel/ Dire)
12:10 03-10-18

NNNN
ZCZC
DIR0665 3 CLT 0 RR1 R/LAZ / ROM /TXT

FESTA CINEMA. REGIONE PORTERÀ GIOVANI PROVINCE LAZIO CON 4 BUS COTRAL -2-


(DIRE) Roma, 3 ott. - Inoltre per sostenere il lavoro delle sale
cinematografiche, nel 2019 la Regione Lazio stanziera' altri 500
mila euro per favorire l'accessibilita' e la messa in sicurezza
degli spazi e per contribuire all'acquisto di ausili audiovisivi.
"Supportare da un lato l'esercizio cinematografico e
incentivare dall'altro la frequentazione delle sale, soprattutto
da parte dei piu' giovani, sono obiettivi primari- ha spiegato
Zingaretti- che confermano la centralita' economica, sociale e
identitaria dell'industria cinematografica nel Lazio".
(Mel/ Dire)
12:10 03-10-18

NNNN