+++OLIMPIADI, BOZZA DL: NASCE SOCIETÀ PUBBLICA PER REALIZZARE OPERE+++

martedì 11 febbraio 2020



PPA0036 1  PEC NG01 1518 ITA0036

AVRÀ FUNZIONI DI CENTRALE COMMITTENZA E STAZIONE APPALTANTE


(Public Policy) - Roma, 11 feb - Arriva la società pubblica
"Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 Spa" per la realizzazione,
con funzioni di centrale di committenza e stazione appaltante, delle
opere necessarie alle olimpiadi. Lo prevede una bozza di decreto allo
studio del Governo, di cui Public Policy ha preso visione.

La società è partecipata dal Mef, dal Mit, nella misura del 35%
ciascuno, dalla Regione Lombardia e dalla Regione Veneto, nella
misura del 10% ciascuna, e dalle Province di Trento e Bolzano, nella
misura del 5% ciascuna. Il capitale sociale è di un milione di euro
(di cui 350mila euro dal Mef e altrettanti dal Mit). La società dovrà
seguire le indicazioni del Comitato organizzatore, relativamente alla
predisposizione del piano degli interventi, al rispetto del
cronoprogramma, alla localizzazione e alle caratteristiche
tecnico-funzionali e sociali delle opere, all'ordine di priorità e ai
tempi di ultimazione delle stesse, nonché alla quantificazione
dell'onere economico di ogni opera e alla relativa copertura
finanziaria.

L'organo di amministrazione della società è composto da cinque
membri, di cui tre (uno presidente e uno con funzioni di
amministratore delegato) nominati dal Mit di concerto con il Mef e
l'autorità di Governo competente in materia di sport; gli altri due
sono nominati congiuntamente dalle Regioni Veneto e Lombardia e dalle
Province autonome di Trento e Bolzano.


(Public Policy)

@PPolicy_News

NAF
111212 feb 2020