Coronavirus: Barni, Governo faccia piano sostegno per cultura

venerdì 13 marzo 2020


ZCZC0281/SXA XIC20073017045_SXA_QBXB R POL S0A QBXB 
(ANSA) - FIRENZE, 13 MAR - Inserire i soggetti che lavorano nel settore della cultura all'interno dei provvedimenti emergenziali assunti dal Governo, prevedere interventi di indennizzo, contributi e predisporre un Piano straordinario di sostegno all'impresa culturale e creativa. Queste in sintesi alcune delle richieste che tutti gli assessori regionali alla cultura avanzeranno al Governo e che sono emerse dalla Conferenza Stato-Regioni al lavoro in queste ore sul decreto legge che riguarda i provvedimenti economici per l'emergenza Coronavirus. "Ci auguriamo che le nostre proposte vengano accolte - sottolinea in una nota la vicepresidente della Regione Toscana e assessore alla cultura Monica Barni -. Dobbiamo essere consapevoli che anche quando l'emergenza sarà terminata le istituzioni culturali rischiano di trovarsi in affanno a causa dell'interruzione prolungata, anche a causa dell'incidenza dell'onda lunga della presumibile paura che potrebbe rallentare una ripresa completa della socialità e di tutte le occasioni legate alla socializzazione".(ANSA). ROS-COM 13-MAR-20 18:33 NNN