CORONAVIRUS. LA CULTURA NON SI FERMA: VISITA A MUSEO ARCHEOLOGICO CAGLIARI TOUR VIRTUALE TRA LE SCULTURE NURAGICHE

lunedì 16 marzo 2020


 
ZCZC
DIR1776 3 CLT  0 RR1 N/POL / DIR /TXT 

 

(DIRE) Roma, 16 mar. - Alla scoperta delle sculture nuragiche
conservate al Museo archeologico nazionale di Cagliari. Il sito
culturale sardo aderisce a 'La cultura non si ferma',
l'iniziativa messa in campo dal ministero per i Beni e le
Attivita' culturali e per il Turismo per portare nelle case i
siti culturali italiani chiusi al pubblico a causa dell'emergenza
Coronavirus. Sul suo profilo Twitter, il Mibact pubblica in
queste ore i video registrati dalle istituzioni culturali di
tutta Italia - tra musei, parchi archeologici, archivi e
biblioteche - in occasione della maratona solidale l'Italia
chiamo'.
   In Lis, con i sottotitoli in inglese e con l'hashtag
#iorestoacasa, il Museo archeologico nazionale di Cagliari
racconta la sua collezione di sculture nuragiche, "unici esempi
di statuaria in pietra del periodo nuragico che va dal 900 al 700
avanti Cristo. Uno dei piu' antichi esempi di statuaria
nell'ambito del Mediterraneo- spiega il video- le statue
provengono dall'area archeologica di Mont'e Prama, situata nel
territorio di Cabras, nella parte centrale della penisola del
Sinis. Il sito venne scoperto nel 1974, quando dai lavori di
aratura di un campo emersero i primi frammenti di sculture".
   Ecco dove scoprire il Museo restando a casa:
https://youtu.be/9jcvO636MMQ.
  (Dip/ Dire)
14:50 16-03-20

NNNN