[Comunicato stampa provincia autonoma di Trento]
AVVIATO IL NUOVO SERVIZIO ON-LINE DELA RETE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE

giovedì 20 giugno 2002


(d.f.) - La Rete trentina di educazione ambientale, nata da una legge provinciale del 1999 su iniziativa dell’Assessorato all’Ambiente, Sport e Pari opportunità, e coordinata dall'Agenzia per la protezione dell'ambiente (APPA) di Trento, promuove ed organizza progetti di sensibilizzazione, formazione e informazione sull'educazione ambientale. In questo quadro di attività, il Settore Informazione e Qualità dell’ambiente dell’APPA ( www.provincia.tn.it/appa/FrOrgan.htm ), istituito nel mese di marzo, ha il compito di gestire la “Rete” che, dopo aver attivato presso i Laboratori territoriali uno sportello informativo aperto ai cittadini ed uno specifico di supporto agli insegnanti, ha ora reso operativo un nuovo servizio “on-line”. Dal sito della Rete ( www.educazioneambientale.tn.it ) è possibile accedere a questo nuovo servizio gratuito per tenere aggiornato chi si occupa di educazione ambientale o chi vuole essere informato sulle iniziative presenti sul territorio, o a livello nazionale, inerenti le tematiche dello sviluppo sostenibile. Nella newsletter, distribuita per posta elettronica, sono riportate oltre alle proposte della Rete, anche le proposte dell’Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente – APPA, quelle dell’Assessorato all’ambiente, sport e pari opportunità e quelle del Dipartimento ambiente. Convegni, serate informative, tavole rotonde, opuscoli informativi, fiere o eventi cittadini: tutto per facilitare la diffusione dell’educazione alla sostenibilità, invitare a partecipare e creare luoghi di incontro, di discussione e di partecipazione attiva della cittadinanza alle problematiche legate all’ambiente e ad un nuovo modello di sviluppo socio-economico. A partire da metà maggio la newsletter è stata inviata alle amministrazioni locali e alle scuole, mentre chi volesse riceverla può iscriversi collegandosi al sito www.educazioneambientale.tn.it e seguendo poi il link sulla homepage.