[Comunicato stampa provincia autonoma di Trento]
Appuntamento legato alla mostra “Spezie dal mondo, erbe dal Garda” VISITA GUIDATA AL GIARDINO BOTANICO “VIOTTE” DOMENICA 14 LUGLIO SUL MONTE BONDONE

venerdì 12 luglio 2002


(c.m.) – Una passeggiata in giardino alla scoperta di piante e fiori alpini. E’ la proposta dei curatori della mostra “Spezie dal mondo, erbe del Garda” (in corso fino al 3 novembre al Museo Civico e al Villino Campi di Riva del Garda) che, in collaborazione con il Museo Tridentino di Scienze Naturali, organizzano per domenica 14 luglio una visita guidata al Giardino Botanico Alpino “Viotte” di Monte Bondone. I visitatori, accompagnati da un esperto botanico, potranno osservare oltre mille specie di piante provenienti dai principali gruppi montuosi della Terra. Per partecipare all’escursione è sufficiente trovarsi domenica 14 luglio alle ore 10 presso il Giardino. La durata della visita guidata sarà di due ore circa. Per l’occasione, durante la mattinata l’ingresso al Giardino sarà gratuito. In concomitanza con la manifestazione motoristica “Trento-Bondone”, l’accesso al Giardino Botanico Alpino “Viotte” sarà possibile via Lasino – Lagolo o via Garniga. Il Giardino Botanico Alpino “Viotte” è uno dei più antichi e più estesi delle Alpi. Fu fondato alla fine degli anni ’ 30 per promuovere la conoscenza e la salvaguardia della flora alpina. A tale scopo fu scelta la piana delle Viotte, famosa per le sue praterie ricche di fiori. Un luogo ideale a 1500 metri di quota, ben esposto a sud e ricco di acque provenienti dalla vicina torbiera. Il Giardino roccioso, ricco di specie officinali, spontanee e ornamentali si estende per circa un ettaro ed è circondato da prati e boschi per altri 9 ettari. Località Viotte, Monte Bondone, (altitudine 1540 m)