[Comunicato stampa Giunta regionale Lazio]
POLIZIA LOCALE, LA GIUNTA DÀ IL VIA A INIZIATIVE PER VALORIZZARE IL RUOLO DELLE VIGILESSE

martedì 30 luglio 2002


Roma, 30 luglio 2002 COMUNICATO STAMPA La Giunta regionale, presieduta da Francesco Storace, ha approvato, su proposta dell’assessore agli Affari istituzionali ed Enti locali, Donato Robilotta, i criteri per l’erogazione dei contributi destinati all’attivazione di iniziative di valorizzazione del ruolo della donna all’interno della polizia municipale. «Il provvedimento, denominato “Sicurezza: progetto donna” – ha spiegato Robilotta – fa seguito a quello approvato lo scorso 8 marzo, festa delle donne, attraverso il quale la Giunta stanziava 10mila euro da destinare al migliore progetto di valorizzazione del ruolo delle vigilesse, in particolare nel rapporto tra istituzioni e cittadini e nel servizio svolto a favore degli alunni delle scuole primarie». Per accedere al contributo, i Comuni interessati dovranno inoltrare il progetto all’assessorato per gli Affari istituzionali ed Enti locali entro 30 giorni dalla pubblicazione del provvedimento sul Bollettino ufficiale della Regione Lazio (Burl). L’esame delle domande sarà effettuato da un’apposita Commissione tecnica composta da tre membri e nominata dalla direzione generale per gli Affari istituzionali e dalla Presidenza. Il contributo di 10mila euro sarà erogato in un’unica soluzione.La Regione verificherà il raggiungimento delle finalità indicate. «Si tratta di un’iniziativa importante avviata quest’anno in via sperimentale – ha concluso Robilotta – che servirà a migliorare il rapporto tra istituzioni e cittadini. Il provvedimento, inoltre, va inserito nel quadro di riforma della polizia locale che la Giunta ha già avviato e che porterà a termine entro la fine di quest’anno. Per il 2003 è previsto l’aumento dei contributi, così da finanziare più Comuni per altrettanti progetti».