[Comunicato stampa Giunta regionale Lazio]
SAPONARO: UN PONTE TRA IL LAZIO E LA REGIONE DI MOSCA

martedì 30 luglio 2002


Roma, 30 luglio 2002 COMUNICATO STAMPA A ottobre Storace firmerà il protocollo di intesa per incentivare la cooperazione e il commercio Si è chiusa oggi la visita in Regione della delegazione di Mosca, guidata dal ministro del Commercio estero Amirbeguishvili. La delegazione, ricevuta dall’assessore alle Attività produttive, Francesco Saponaro, insieme con il consigliere diplomatico regionale, Roberto Bettarini, e con il presidente dell’Agenzia sviluppo Lazio Pierluigi Gemmiti, è composta dal primo ministro aggiunto dell’Industria e della Scienza, dal presidente della commissione Turismo, dal vice ministro dell’Ambiente, dal ministro dei Trasporti urbani e dal vice ministro per l’Economia e l’Energia. «L’obiettivo della visita – ha spiegato Saponaro – è avvicinare i sistemi imprenditoriali della Regione Lazio e della Regione di Mosca alle opportunità di collaborazione in settori strategici quali la tutela ambientale, le nuove tecnologie e l’informatica, le biotecnologie, il turismo, l’industria ed i trasporti». Nel corso della visita è stato messo a punto il protocollo di intesa che il presidente Francesco Storace firmerà nella capitale russa con il Governatore della Regione di Mosca in ottobre, in occasione dell’inaugurazione a Vladimir del business center della Camera di Commercio di Roma. «Grazie a questa collaborazione – ha concluso Saponaro – basata su scambio di know-how, formazione e cooperazione, aumenteranno le imprese, attualmente 25, operanti sul mercato regionale moscovita».