[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
LN/A-LOMBARDIA. IPAB, ABELLI RISPONDE A MAIOLO

martedì 30 luglio 2002


(Ln - Milano, 30 lug) "Macché strabismo, ci vedo benissimo". Replica così l'assessore regionale alla Famiglia e Solidarietà sociale, Gian Carlo Abelli, alle critiche di Tiziana Maiolo sulla riforma delle IPAB. "Nella conferenza stampa di stamattina - spiega Abelli - ho espresso una considerazione sul patrimonio delle IPAB che deve comunque restare a disposizione di questi enti e servire al loro scopo che è quello dell'assistenza ai bisognosi. Ho detto che non è bene che questo patrimonio possa finire, per una ragione o per l'altra, in altre mani, comprese quelle dei Comuni, che in tal caso potrebbero utilizzarlo per altri fini, leciti, ma diversi. Ho fatto dunque una considerazione generale e, come dire, ipotetica, senza riferirmi, ovviamente, a nessun Comune in particolare, men che meno a quello di Milano. Come mai la Maiolo si sente toccata in prima persona da questo ragionamento? Forse aveva qualche intenzione del genere?" (Ln) zyx 020730N